Si terrà giovedì 19 febbraio, a partire dalle 16, il convegno promosso dal Fai (Fondo per l’Ambiente italiano) nell’auditorium della Fondazione del Banco di Sardegna a Cagliari in via San Salvatore da Horta 2. Questo il programma sul tema ambiente-terra-energia.

Saluti: Maria Antonietta Mongiu presidente regionale Fai Sardegna, capo delegazione ad interim di Cagliari.

ore 16 – Tavola rotonda: Pianificazione produzione consumo di energia in Sardegna.

Intervengono: Paolo Randaccio, fisico dell’università di Cagliari; Andrea Vallebona, pianificatore energie sostenibili Cagliari; Alfonso Damiano, ingegnere elettrico ed elettronico dell’università di Cagliari; Luciano Burderi, fisico dell’università di Cagliari.

Coordinano: Stefano Salone, giornalista de L’Unione Sarda; Franco Meloni, fisico dell’università di Cagliari, Delegazione Fai Cagliari.

ore 17 Tavola Rotonda: Energie rinnovabili e impatto sull’ambiente in Sardegna

Intervengono: Marino Piga, ingegnere settore eolico Saras spa; Chiara Rosnati, naturalista dell’università di Sassari; Fausto Pani, geologo, Delegazione Fai Cagliari; Angelo Aru, agronomo dellì’università di Cagliari, Fai Sardegna.

Coordinano: Stefano Salone, giornalista de L’Unione Sarda; Sergio Vacca, geo-pedologo dell’università di Sassari, Delegazione Fai Cagliari.

ore 18 Tavola Rotonda: Il destino della terra in Sardegna.

Intervengono: Marco Antonio Piras, sindaco Tratalias; Giuseppe Pulina, agronomo dell’università di Sassari; Rosanna Foddi, Comitati terre per l’agricoltura (Gonnosfanadiga e Decimoputzu); Giulio Calvisi, esperto di politiche ambientali ministero dell’Ambiente; Pietro Ciarlo, costituzionalista dell’università di Cagliari, Fai.

Coordinano: Stefano Salone, giornalista de L’Unione Sarda; Nicolò Migheli, sociologo, Fai Sardegna.

Posted by Redazione

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *