tortolì

La quinta rassegna “Incontri ravvicinati” organizzata dalla compagnia ogliastrina Rossolevante teatro continua  con l’opera musicale modulare “Bestie feroci revolution” . Lo spettacolo verrà proposto al teatro san Francesco di Tortolì venerdì 20 febbraio alle 20.45.

L’opera, di e con Fabio Marceddu e Antonello Murgia, ha la regia di Antonello Murgia, assistente Cristina Bocchetta e voce lirica (un cameo) di  Tiziana Pani  (Ingresso: 8 euro interi | 5 euro ridotti).

Lo spettacolo è una “sinfonia-mosaico” in quattro movimenti-moduli, per due voci, una chitarra classica e un pianoforte in miniatura scritto da Fabio Marceddu e Antonello Murgia.
Bestie Feroci Revolution racconta i nostri tempi col solo uso del patrimonio musicale che ci ha accompagnato in tanti decenni. Il gioco è quello di legare, cucire, tagliare, accostare strofe, ritornelli, sigle, per creare un discorso, per raccontare le contraddizioni e la follia, le bestialità e le meraviglie del tempo che viviamo o che crediamo di vivere, in un dialogo ininterrotto tra mondi lontani e diversi. Tutto ciò avviene con una “pensata leggerezza”, e con una spontanea e quanto mai voluta ironia nel trattare temi delicati e irrisolti del nostro Paese e del mondo.
Lo spettacolo si avvale di tante canzoni originali scritte dagli stessi autori e di un cammeo, registrato, della cantante lirica Tiziana Pani.

Bestie Feroci ha vinto il Primo Premio della Giuria al XVI Festival Internazionale “L’altro Teatro” di Lugano.
Ha partecipato a diversi Festival tra i quali il Fringe di Napoli e il Festival di Radicondoli.

Posted by Redazione

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *