Il libro di Filippo Martinez “Cammellini che entrano ed escono dalle orecchie” (Bompiani) verrà presentato venerdì 20 marzo alle ore 19 presso il T-Hotel di Cagliari (via Dei Giudicati 66). Ne parlano, con l’autore, il giornalista-scrittore Giorgio Pisano e il musicista Alessandro (Diablo) Spedicati. Nel corso della serata, tra l’altro, si potrà assistere a un brevissimo intervento della compagnia teatrale La Rosa Bianca di Aristan. La sala convegni del T-Hotel aprirà alle ore 18,30.

IL LIBRO

Questo è un libro sull’Apocalisse. Si parla del conflitto metamorfico di Dio con la morte: c’è una Cipolla che incanta le signore durante il défilé magistrale dello Stilista Supremo; c’è il transfert di una artista di fronte all’agonia di Cristo; c’è una gara a perdifiato tra spermatozoi che si giocano il tutto per tutto; c’è l’euforia disperata di un giardiniere nella tempesta. Per molti di questi temi l’umorismo è un ingrediente inevitabile. Infatti affiora qui e là, quasi a tradimento, per creare cortocircuiti narrativi tra la tragedia e il sogno (…)

Da “Piegodilibri”

L’AUTORE

Filippo Martinez è un tragediografo ossessionato dalla sintesi che opera in tutti i campi della comunicazione. Dal 20 luglio del 2001, giorno del suo 50° compleanno, ha proclamato la sua morte ‘indidascalica’ (da non confondere con la morte ‘didascalica’ che è quella che procura il lavoro alle agenzie di pompe funebri); da allora si considera ‘postumo’ e ha rinunciato del tutto alle consuetudini che gli facevano perdere tempo. Oggi insegna Regalità Individuale presso l’Università di Aristan della quale è anche Rettore. Questa è la sua epigrafe: “Trasloco. Vado in quel che faccio e faccio quel che sogno. Sono altrove. Altrove è l’unico posto possibile”.

Posted by Redazione

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *