cop mameli itaca 2015 v2 copia-1Venerdi 6 novembre alle ore 17 nella sala convegni del Museo del Pane di Borore l’Associazione Nino Carrus e l’Associazione ‘Amici del libro’ di Borore presenteranno l’ultimo libro di Giacomo Mameli ‘Le ragazze sono partite’, alla presenza dell’autore, della giornalista Maria Paola Masala e di Roberta Balestrucci che leggerà alcuni brani del libro.
Presentato in molte parti della Sardegna e della penisola, il libro di Giacomo Mameli costituisce la novità letteraria più importante del 2015. Un libro molto bello, scritto da uno dei “migliori giornalisti e scrittori della sua generazione”. La recensione del professor Guido Melis, pubblicata in questo blog spiega in modo esemplare e più compiuto il contenuto del libro sul piano culturale, sociale, antropologico e linguistico. Il libro ha la postafazioone dell’antropologa Martina Giuffrè, da quest’anno docente a Sassari dopo La Sapienza di Roma e l’Orientale di Napoli.

Un libro che crea curiosità, interesse ma anche grandi emozioni e che riporta alla nostra memoria figure di donne delle famiglie e dei paesi sardi che hanno vissuto questa esperienza di “emigranti”. Non è solo un romanzo, ma un libro inchiesta, un lungo articolo, che racconta e descrive , con un linguaggio accattivante, una pagina importante della storia della società sarda. “Una Sardegna che vince – scrive Guido Melis – non l’eterna Sardegna dolente e sconfitta di tanti scrittori sardi”.

mazzoliDopo l’appuntamento di Borore, il libro di Mameli aprirà all’università di Urbino il corso di Scienza della comunicazione martedì 10 novembre alle 18 nell’auditorium della libreria Montefeltro, situato nel vecchio Collegio Raffaello dove aveva studiato Giovanni Pascoli. Il libro di Mameli viene presentato da Lella Mazzoli, nella foto, direttrice dellIfg (Istituto per la formazione dei giornalisti), Guido Maggioni presidente del corso di laurea e dalla giornalista Stefania Divertito.

La presentazione del libro di Giacomo Mameli rientra nelle attività che precedono il quarto festival del giornalismo culturale che si tiene a Urbino e Fano in ogni primavera.

Venerdì 13 novembre alle 21 a Sassari prima teatrale del libro di Mameli per la regia e l’adattamento di Sante Maurizi con le attrici Daniela Cossiga e Antonella Masala  che interpretano diverse figure di donne-domestiche e operaie raccontate nel libro. L’appuntamento di Sassari è  al Vecchio Mulino,via Frigaglia 5,  in centro storico, dietro il Palazzo Ducale.

Posted by Redazione

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *