La Libreria Musica e libri in collaborazione con l’Associazione Ri@mbientiamoci organizza sabato 5 dicembre alle ore 17 presso la libreria in Via San Costanzo 16 a Bastia Umbra, alla presentazione del libro “Una spiaggia troppo bianca” di Stefania Divertito. Sarà presente l’autrice che dialogherà con Walter Ganapini, ambientalista e direttore dell’Arpa Umbria.

Una pagina troppo bianca” è un appassionante thriller ambientale scritto da un ottima cronista-giornalista di inchiesta.

La storia è legata alle morti per l’amianto. E anche se l’intreccio è di fantasia, sono del tutto autentici i documenti processuali. Divertito tratteggia alcuni personaggi della sua Napoli e inserisce anche personaggi reali che conosciamo, avendo letto i saggi che l’autrice ha pubblicato per Edizioni Ambiente, in particolare “Toghe verdi”, su avvocati e giudici impegnati in campo ambientale. Leggere un suo romanzo, però, è una vera scoperta, perché è la sua prima prova letteraria. Si può leggere anche come una storia sull’amicizia o ancora come un atto d’amore verso il giornalismo d’inchiesta e la sua terra d’origine. Erri De Luca ha scritto di lei: “Stefania Divertito fa restauro di coscienza civile della nostra sbracata identità di popolo”.

Posted by Redazione

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *