FARE RETE: il MaMu di Mamoiada ed il Museo Nivola di Orani verso un’offerta museale integrata.
Il sistema museale MAMU di Mamoiada e il MUSEO NIVOLA di Orani danno inizio col 2016  a una collaborazione diretta a migliorare l’offerta culturale nel cuore della Sardegna.
I due musei offriranno d’ora in poi un programma di visita integrato che accoppia due aspetti diversi ma complementari della cultura della Barbagia: da una parte  l’arte di Costantino Nivola, con la sua miscela di modernità e suggestioni arcaiche, dall’altra le  tradizioni millenarie delle Maschere dei Mamuthones e Issohadores. Un incontro che  nasce dalla volontà di costruire una proposta turistico-culturale più ricca e organizzata, capace di rispondere sempre meglio alle richieste del pubblico e alle aspettative del  turismo più esigente.
La collaborazione prende avvio in una data non casuale:  la festa di Sant’Antonio Abate, in cui tanto a Orani quanto  a Mamoiada si celebra il Santo patrono dei fuochi e  Sa Prima Essida delle Maschere dei Bundhos (che usciranno sabato 16 gennaio a Orani) e dei Mamuthones e Issohadores (che sfileranno invece domenica 17 gennaio a Mamoiada). Il tema del carnevale e delle maschere sarà al centro di un laboratorio didattico per bambini, da titolo “Gli Antenati”, programmato al Museo Nivola sabato 16 gennaio alle ore 10:30 (Per prenotazioni rivolgersi al numero 0784/730063    E-mail: didattica@museonivola.it).
Dal 16 di gennaio, quindi, chi acquista il biglietto intero in uno dei due musei godrà di un biglietto ridotto per la visita del secondo museo. L’offerta consentirà di visitare i siti anche in giornate diverse esibendo il biglietto intero acquistato.
Il biglietto combinato  costituisce il primo passo verso la costruzione di un programma di collaborazione più ampio che investirà anche i campi della comunicazione, del coordinamento degli eventi e della redazione di pacchetti turistici integrati.

Posted by admin

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *